Gli esperti del re-speaking

Con software specializzati, un esperto resocontista può creare atti congressuali in tempo reale, anche da remoto. Studio Acta ci spiega come

Samuel Zambelli, attuale responsabile marketing di Studio Acta, dopo gli studi a Londra, nel 2000 consegue la laurea in Management e Turismo Internazionale;
inizia la sua carriera presso l’hotel Stoke Park Club, per passare nel gruppo Nh Hotels (Londra e Roma) e assumere poi l’incarico di regional sales manager nel gruppo Royal Demeure

Ricevere nella propria casella e-mail, sullo smatphone o sul tablet gli atti di un convegno già durante lo svolgimento o subito dopo la conclusione dei lavori è oggi possibile, grazie alle moderne tecnologie coniugate con la professionalità di un resocontista. «Puntiamo a rafforzare la nostra presenza nel Mice, fornendo i nostri servizi di resocontazione in real time e sottotitolatura a centri congressi e Pco», spiega Samuel Zambelli, responsabile marketing di Studio Acta, che opera da oltre vent’anni nell’area della documentazione scritta di standard parlamentare e che attualmente è presente a Roma, Milano, Torino e, con tra traduttori e re-speaker». Tutti i servizi di Studio Acta (resocontazione, sottotitolatura, interpretariato), inoltre, possono essere realizzati anche con la modalità “in remoto”: «in tal caso i resocontisti e gli interpreti – rimanendo nella loro sede – ricevono il file audio e restituiscono via internet il testo scritto e/o la traduzione in simultanea ed eventualmente anche la sottotitolatura. Ciò consente la possibilità di poter fornire il servizio di interpretariato anche in piccole sale senza dover installare le cabine, con conseguente riduzione dei costi» prosegue Zambelli.

DAGLI EVENTI A SUPERQUARK

Carlo Eugeni dell’Università Roma III, consulente di Studio Acta, in una puntata della trasmissione Speciale SuperQuark ha dimostrato come, in un mondo pieno di device digitali e di strumenti per la registrazione e la trasmissione “live” degli eventi, il valore aggiunto rappresentato dagli atti in tempo reale sia decisamente elevato: si ha l’immediata disponibilità della documentazione scritta necessaria per poter redigere articoli e comunicati; chi non era presente può ricevere direttamente su computer, smartphone, tablet, il testo scritto, in modo da inserirsi nella tematica con cognizione di causa; inoltre, quando un congresso è strutturato su più sessioni parallele il “prodotto” di tutte le sessioni può essere consultato da chi non ha potuto partecipare direttamente; infine, se, in fase di discussione o durante le conclusioni vi è la necessità di riprendere alcuni passaggi, singole parole o frasi, è possibile, con un semplice comando, posizionarsi immediatamente sul passaggio desiderato, leggerlo ed eventualmente riascoltare il file audio.

PDF originale