STENOMASK

Il servizio di respeaking o traduzione simultanea sottotitolata fa uso del riconoscimento vocale, eseguito su dettatura a un microfono o a un dispositivo detto stenomask, entrambi necessariamente collegati a un computer con apposito software (Dragon Naturally Speaking). Al contrario del microfono, la stenomask garantisce l’isolamento acustico rispetto all’ambiente circostante in modo da silenziare la dettatura e non disturbare i partecipanti, oltre a silenziare eventuali rumori di fondo al fine di non compromettere l’attività di dettatura. Questi due aspetti sono estremamente importanti e vanno tenuti in considerazione quando si utilizza un software di riconoscimento vocale.

La stenomask è essenzialmente una maschera composta da un involucro imbottito che si adatta perfettamente alla bocca del resocontista o respeaker. È ideale per ambienti affollati e rumorosi per i quali è necessario garantire un segnale acustico cristallino e pulito da eventuali rumori di fondo. Può essere utilizzata con qualsiasi tipo di dispositivo, sia esso smartphone, tablet o pc, e in combinazione con il Software di Riconoscimento Vocale Dragon, permette di ottenere fino al 100% di accuratezza nell’attività di dettatura.